Microsoft Security Platform in Nadella Group

Nata nel 1930 come fornitore di cuscinetti a rotolamento, componenti per guide lineari e assi lineari, oggi Nadella è leader mondiale nella produzione e commercializzazione di sistemi per la movimentazione lineare e soluzioni rotazionali. Da poco acquisita dal colosso americano Timken, Nadella ha affermato la sua presenza a livello globale attraverso sedi dislocate in tutto il mondo e 8 stabilimenti produttivi distribuiti tra Europa e Asia.

Le crescenti sfide in ambito Cyber Security hanno portato Nadella a rivalutare i livelli di sicurezza dei propri sistemi hardware e software, ormai troppo deboli se paragonati alle minacce odierne. Nadella procede quindi con una lunga e attenta partner selection che porta l’azienda a scegliere Porini riconoscendolo come partner solido nel settore.

“Abbiamo deciso di lavorare con Porini perché aveva evidenziato una soluzione ben definita, che era quella di abbracciare la tecnologia di Microsoft e adottare il modello Zero Trust, che mette in sicurezza gli account IT”

Afferma Lorenzo Dusso, Group IT Manager di Nadella.

Porini accoglie con entusiasmo questo nuovo e stimolante progetto, Riccardo Borghi, Sales Specialist MW & Security, commenta:

“Con il nostro team di Cyber Security, abbiamo aiutato Nadella a migliorare quella che è una postura di sicurezza adottando come Designated Partner di Microsoft in ambito Security quello che è il modello internazionale, uno standard di sicurezza quale il modello Zero Trust”

Porini ha accompagnato Nadella in tutto il progetto, fornendo un assessment inziale e configurando le soluzioni avanzate fornite da Microsoft nel campo della sicurezza informatica. Il progetto proseguirà nel 2023 con sessioni di formazione dedicate ai dipendenti di Nadella sulla consapevolezza della sicurezza, concentrandosi sulla prevenzione delle minacce.

Guarda il video:

MANUFACTURING

Related Projects

IoT services on Microsoft Azure
Sutter Industries Spa has chosen Microsoft Dynamics 365 CRM and Microsoft Power BI to manage the production and all its international subsidiaries.